A separate world, la nuova concezione di fumetto su iPhone

di admin 6

a_separate_world

A separate world è una nuova concezione di fumetto, creata da sviluppatori italiani, che vuole creare un coinvolgimento maggiore al “semplice” fumetto e rendere portabile tutto ciò che fino a prima, era semplicemente cartaceo. Questa creazione è chiamata, dagli stessi sviluppatori, “enhanced comics” (fumetti migliorati) e non rappresenta nè un gioco nè un semplice comic ma un fumetto con indizi per scoprire la storia, musiche di sottofondo, video ed effetti sonori. Un’altra chicca è l’interazione delle vignette, che vorrò vedere di persona.

Questa applicazione è l’inizio di ciò che avevamo anticipato alla fine del 2008, ovvero una maggiore percezione della direzione verso cui stanno andando le cose ovvero verso la portabilità tecnologica ed internet. L’iphone si sta rivelando molto più innovativo, completo e versatile di quanto si pensasse tuttavia spero solo che non sia l’unica applicazione del genere (e per solo questo dispositivo) ma che questa sia esempio per altre idee sul mondo dei fumetti.

3

Il prodotto è in fase di completamento ed a fine marzo verrà sottoposto ad Apple che lo renderà disponibile presso Apple Store. Ringrazio gli sviluppatori per averci inviato il materiale.

Il trailer

Il test “su strada”

E varie immagini

index1a3

458

[Fonte: ilarialab]

  • ciccio71

    Interessante anche se ho visto qualcosa del genere in giro…

  • shikaku

    ho letto da qualche parte che anche D/visual ha deciso di muoversi in questa direzione portando fumetti su Ipod e Ipod Touch.

    La cosa interessante, ma credo che in fin dei conti la versione cartacea sempre quella che , sar tradizionalista, ma il fumetto su carta tutta un’altra cosa

  • Brunogees

    :wassat: Ha qualcosa che ricorda le avventure punta e clicca (Monkey Island e similari, ovviamente pi lineare e meno interattivo), non credo sar granch, anche se l’idea di base buona! :happy:

  • ciccio71

    per da quello che ho capito non un gioco…

  • Brunogees

    No no, m sono espresso male io, era pi tipo Avventura Grafica… :cheerful:

  • ciccio71

    ahh ok, ho trovato su internet anche l’ipotetico prezzo di vendita, 79 centesimi :smile:
    meno di un caff e molto meno di un giornaletto cartaceo.
    Infatti il multimediale da questo punto di vista aiuta. Non ci sono i costi per la carta e per la stampa… gli alberi e la natura ringrazieranno :biggrin: