A breve Blue Dragon per Nintendo DS!

di Vips 1

Ormai manca poco all’uscita di questo nuovo interessante titolo e quindi mi pare giusto fare una recensione a riguardo in cui dare un piccolo sguardo a quanto è stato fatto per il sequel di un grande videogame per Xbox 360. Innanzi tutto un pò di storia: Blue Dragon, come molti di voi sapranno, è un videogame presentato il 2006 in Giappone e successivamente, circa un anno dopo, in Europa, riscuotendo un successo veramente sensazionale, tanto da renderlo uno dei titoli più proficui nella storia della console firmata Microsoft.

Blue Dragon, che ricordo è stato disegnato da un impareggiabile Akira Toriyama con musiche del noto Nobuo Uematsu, è arrivato anche in forma cartacea: scritto da Tsuneo Takano e disegnato da Takeshi Obata, ha visto la luce a fine 2006 in Giappone, per essere poi portato in Italia da Panini Comics a luglio dell’anno scorso, il tutto sotto il nome di Blue Dragon Ral Grad.

Per quanto riguarda l’ormai vecchio titolo per Xbox 360, spendo due parole a ricordare lo stile di gioco e il gameplay che in parte viene ripreso anche per la nuova uscita della console Nintendo. Si parla di un J-RPG (Japan Role Playing Game) dove il giocatore può prendere le parti di uno o più personaggi e, attraverso modalità di combattimento a turni, è in grado di sconfiggere mostri e avversari a non finire. La grande differenza che si può vedere tra Blue Dragon e un titolo come Final Fantasy (mi riferisco ai più vecchi, come il 7, l’8 o il 9 da lì in poi è quasi buio per me!) sta nella possibilità di evitare i classici combattimenti casuali, vedendo quindi i nemici direttamente (ed evitandoli!) piuttosto che essere attaccati di sorpresa come accadeva agli eroi del genere Squaresoft.

Passando a parlare del nuovo arrivato, ossia Blue Dragon Plus per Nintendo DS, possiamo per prima cosa dire la data d’uscita, ossia 24 Febbraio 2009 in America e 27 Marzo 2009 per noi europei. L’ambientazione del gioco è posta un anno dopo che Shu e i suoi compagni hanno sconfitto il malvagio Nene in una violenta battaglia che porta il mondo a dividersi in una miriade di “cubi”, scaturiti appunto dall’esplosione di questo. Proprio da uno di questi cubi, King Jibral (o Re Jibral che dir si voglia), vede emergere l’ombra di un gigantesco drago blu a 3 teste, Balaur: da questo momento un nuovo periodo di tumilti e distruzione avrà inizio!

La sostanziale differenza tra questo Blue Dragon Plus e il precedente è data soprattutto per quanto riguarda il gameplay e il modo di combattere: viene eliminato il vecchio meccanismo dei turni per far spazio a combattimenti real-time, dove ogni personaggio del party, tra le altre cose, ha la possibilità di evocare un blue dragon dall’incredibile potere. Il videogame sarà prevalentemente in grafica bidimensionale, mentre le scene di pura storia saranno realizzate e visibili con un’accattivante grafica 3D e, a quanto pare, ce ne saranno parecchie in modo da rendere molto più piacevole l’intera vicenda.

Infine vengono garantite almeno 30 ore di gioco per questo titolo, non molto poche in fin dei conti e se si pensa ai titoli odierni, la possibilità di intraprendere campagne in cui controllare fino a 16 combattenti tra umani e Mecha Robots e la possibilità di personalizzare in modo molto flessibile i personaggi in modo da raggiungere combinazioni e attacchi sempre più potenti. E se ci aggiungiamo il doppio schermo per le scene animate, la cosa si fa davvero interessante!

Vi lascio con una lista dei personaggi utilizzabili (lascio in inglese perchè non vorrei violentare i nomi traducendo), delle immagini e qualche video per valutare! Buona visione!

Shu and Blue Dragon
Jiro and Minotaur
Kluke and Phoenix
Marumaro and Saber Tiger
Zola and Killer Bat
King Jibral
General Szabo
Toripo
Poo Snake
Fushira
Sahlia
Marumira
Marutora
Yasato

[Fonte: mangahelpers]

[Fonte: wikipedia]

  • wariomc

    Voglio un RPG a urni come quelli di una volta :sad: