Peggiori trasposizioni cinematografiche di personaggi dei fumetti: DC Comics

di bila 6

DC Comics BLACKLIST

Ciao a tutti,

innanzitutto volevo chiedervi scusa per l’attesa ma, tra vacanze e mancanza di connessione (temporaneamente fino a fine mese) mi sono ritrovato a dover posticipare l’uscita di questo articolo per troppo tempo, uno dei motivi che più mi ha fatto perdere tempo lo scoprirete leggendo questo articolo.

Torniamo all’articolo: per tutti quelli che non avessero letto gli altri articoli della “serie” andate qui,qui e qui per tutti gli altri eccoci finalmente a parlare dell’altra grande casa editrice di fumetti d’oltre oceano, l’unica vera rivale della Marvel, la DC Comics

Senza ulteriori indugi voglio proporvi, oggi, quei personaggi che, nella trasposizione cinematografica, sono sicuramente “usciti” dal fumetto, finendo per trasformarsi nelle brutte copie di se stessi.

Sinestro (green lantern)

Sono sicuro che quelli di voi che hanno visto Green Lantern, e che conoscono il fumetto, sono rimasti con un saporaccio in bocca dopo aver visto come Sinestro è stato presentato nel film della Lanterna.

Il personaggio di Sinestro da quanto ho potuto capire (ammetto che non conoscevo fino a 2 anni fa le storie di Lanterna Verde…vorrei ringraziare per questa nuova scoperta il Dottor Sheldon Cooper…Bazinga!) è molto di più del semplice soldato, leale e (per utilizzare un termine da D&D) legale buono; Sinestro è molto di più, è un personaggio con una storia dietro, con una rivalità (quella con Hal Jordan) che non è stata neanche menzionata nel film…

Nulla da dire sull’attore (Mark Strong), che interpreta bene la parte…peccato che il copione abbia troppe lacune su Sinestro.

Dr. Amanda Blake Waller (green lantern)

Basterebbe dire: “ma che c’entra?!

Più o meno la frase che molti appassionati di Dc hanno pronunciato vedendo il ruolo interpretato da Angela Bassett, un villain dell’universo Dc infilato (a mio parere) un po’ dappertutto.

Nel film sembra una buona a nulla che si ritrova lì per caso; discorso diverso invece nei fumetti, dove è una agente del governo, una di quelle toste che non si fa raggirare facilmente. (un tipo un po’ alla Signora Frederick di Warehouse 13 per capirci).

Two-Face ( Batman Forever)

Cosa dire se non: “nooooooooooooooooooooooooooooooooo!”

Dai a chi è piaciuto il personaggio nel “mediocre” film di Joel Schumacher? Sembrava una parodia di se stesso…su internet sono molti i fan che hanno (uso per l’occasione un termine che usano in molti, non io, per spiegare bene la cosa) “blastato” anche a distanza di anni l’opera del regista, che ha dato al “mitico” Tommy Lee Jones (non l’ultimo arrivato) il compito di interpretare un copione meno che mediocre, utile giusto per una situazione molto più, diciamo, intima.

Certo l’idea di usare un mostro sacro del cinema per un ruolo come questo ha incuriosito all’inizio ( si sperava in una sorta di Jack Nicholson 2.0) ma alla fine si è dimostrata infruttuosa.

Bane (Batman & Robin)

Il caro Bane, nemico giurato di Batman, non è sempre stato quello dei fumetti e dell’attesissimo terzo capitolo della trilogia firmata Nolan; purtroppo per lui (e soprattutto per noi), nel film “Batman e Robin”, Joel Schumacher decise di trasformarlo in un “Idiota muscoloso, dopato” capace solo di fare da cagnetto a Poison Ivy e fare una una brutta fine in una scena di combattimento.

Meno male che Nolan ha avuto un’idea del tutto diversa…ad ogni modo fare peggio è un’impresa.

Dredd

Inserisco il personaggio di Dredd nella categoria Dc perché proprio negli anni precedenti all’uscita del film, la casa statunitense pubblicò 18 numeri di un fumetto legato appunto al giudice interpretato nel film da Stallone (per gli amici colonnello Angelo…ahahah leggete ratman è capirete).

In realtà il personaggio creato da John Wagner e Carlos Ezquerra è molto di più del muscoloso poliziotto dal grilletto facile che appare nel film. Davvero un peccato che un fumetto davvero “tosto” come Dredd sia finito per diventare un filmetto action.

Jonah Hex

Vi dirò la verità, ero contentissimo quando ho saputo del film, mi piace il personaggio e l’idea di vedere anche John Malkovich mi entusiasmava. Come è finita? Tolte le espressioni di John Malkovich, si può anche evitare di passare un’ora e mezza davanti a questo film…Hex non c’entra niente con il fumetto…qui sembra solo: un vecchio che una volta faceva il cowboy, mentre ora si trascina per vivere…

Eccoci alla fine…quello che in molti aspettavate:

Superman (superman Returns)

Il vero motivo del mio ritardo è questo; ci ho messo 2 mesi per riuscire a finire di vedere questo film: un’angoscia.

Metto da parte i pareri sul film che, se il film fosse slegato da tutti i fumetti e le aspettative che portava dietro, potrebbero anche essere sufficienti, ma vedere un superman così…

Premetto che non mi piace particolarmente il personaggio ma ho adorato le versioni con Christopher Reeve e di certo mi aspettavo altro.

Come può “l’uomo d’acciaio” trasformarsi in questo coso?  E’ normale che nessuno si ponga interrogativi sul perché la Warner ha deciso di fare un reboot del personaggio.

Il superman che tutti conosciamo è ben lontano da questo belloccio con il ciuffetto, per quanto “troppo buono” è pur sempre un vero eroe con i suoi momenti di “ira”, ma qui Singer ha lasciato tutti di sasso…anche quelli della Warner visto il vicolo cieco in cui si è infilato questo film.

Vi rinnovo la mia idea di fondo, cioè che questa non è una classifica (almeno non ancora…chissà un giorno potrei farla) e che quindi i personaggi seguono un ordine puramente casuale; in oltre ci tengo a ricordarvi che nell’articolo si parlava dei personaggi, non dei film, altrimenti in generale liste come questa non avrebbero fine e, oltretutto, sarebbero troppo soggettive.

Mata ne

Bila

[ Fonte | Ign Comics ]

  • rodimus

    ma veramente la cosa delle 3 conchiglie viene dal film “Demolition Man” non da “Dredd” ( anche se sono entrambi con stallone )

    • bila85

      …ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh…mi metto in ginocchio per la fustigazione…hai ragione…ora corro a correggere :D

  • Logan_alle_Hawaii

    non ho ancora visto il film su Green Lantern ma per quanto riguarda i fumetti inizialmente non c’ assolutamente contrasto fra Sinestro e Hal, anzi Sinestro il mentore di Hal e grande amico che dopo il tradimento del diventa il suo peggior nemico
    Discorso diverso invece per Bane, effettivamente nel film proprio inutile ma non era proprio sto genione ai suoi esordi…diciamo che un minimo di spessore in piu lo meritava
    Superman returno fra i peggiori film mai visti, i vecchi x quanto mostravano delle trame banali erano capolavori (un Luthor di Gene Hackman che era un po troppo demenziale ma perfettamente folle!)

    • bila85

      oggi non ne faccio una giusta…mi sa che devo prendere quel caff che ho “mancato” stamattina… vero….ufff..
      ***SPOILER***.
      i problemi con sinestro iniziano appena tradisce il corpo delle lanterne verdi…e giustamente nel film che racconta avvenimenti precedenti non si parla ancora della rivalit jordan sinestro…logan ti devo una birra :D

      • Logan_alle_Hawaii

        spoilerone, Sinestro is back!!! :lol: di nuovo una lanterna verde!

  • Fabrytom89

    Non ho mai letto nulla delle versioni cartacee di questi personaggi, eppure in questi film sono riusciti a deludermi, a parte il Colonnello Angelo ( OT che a quanto pare nel sequel de “i mercenari” sar affiancato da Chuck Norris e Van damme… Ortolani prevede il futuro?).
    Superman in particolare, mi parso decisamente fiacco.