Treni Giapponesi, a pochi secondi dalla perfezione

di tappoxxl 12

Pensando ai treni mi vengono in mente le immagini dei film western in cui si vedevano centinaia di uomini al lavoro per sistemare chilometri e chilometri di rotaie. Uomini piegati in due a martellare le traversine che sostengono i binari, sole accecante e uomini a cavallo che fanno la guardia con i Winchester(una carabina a ripetizione dell’epoca) in mano.

Ora invece, se dico treno, penso immediatamente al Giappone.

Nei cartoni animati, nei film, nei Super Sentai, nei documentari e nelle immagini dei turisti, i treni giapponesi sono diventati un elemento comune. La qualità del servizio offerto e la varietà del servizio stesso, rendono le ferrovie giapponesi le migliori del mondo. Il segreto del successo sembra essere stata una stretta collaborazione tra tutti i costruttori di treni giapponesi. Una collaborazione che ha reso  migliore il servizio offerto. Difatti in Giappone ci sono numerose varietà di treni che sono sempre in continuo miglioramento. Nel corso degli anni, una collaborazione simile ha portato notevoli vantaggi per i passeggeri. La costruzione di carrozze riservate alle donne, che sono soggette ai continui palpeggiamenti da parte di maniaci nelle carrozze affollate delle ore di punta. L’introduzione di sedili che scoraggiano sempre di più azioni illegali. Il divieto di parlare a voce alta o al telefono per non disturbare chi sta riposando. Ricordo che gran parte dei passeggeri che ogni giorno affollano gli Shinkansen o i treni “normali”, sono pendolari che si svegliano molto presto al mattino per poter arrivare sul proprio posto di lavoro e che quindi hanno bisogno di riposare prima e dopo la giornata lavorativa. Tutti questi sono elementi che contribuiscono alla creazione di un servizio, quasi perfetto, di trasporto pubblico.

Altra importante caratteristica del sistema ferroviario giapponese è la ricca diversità di servizi presenti per il cliente. Le 16 compagnie ferroviarie che gestiscono tutta le rete ferroviaria giapponese offrono ai propri clienti numerosi servizi di viaggio. Si va dal Special Express, semi special Express, Rapid Express, Express, Express Tama, Semi Express, sezione Semi Express al Pendolare rapido straordinario, Chuo rapido straordinario, Oume rapido straordinario, rapido straordinario, Pendolare veloce, rapido, marittimi e locali. Il viaggiatore sarà sempre sicuro di raggiungere la propria destinazione.

Ma passiamo a ciò che ha reso famosi i treni giapponesi in tutto il mondo: la puntualità. Da una decina di anni, il ritardo medio accumulato in un anno dagli Shinkansen(i treni ad alta velocità giapponesi) si aggira su cifre che non superano il minuto. Se consideriamo che nelle ore di punta questi treni partono ogni 3 minuti il dato incrementa enormemente la mia(e spero anche la vostra) incredulità. Non riesco a capacitarmi di come sia possibile raggiungere un dato simile. Il paragone con il nostro paese non regge nemmeno nella mia mente, figuratevi a parlarne apertamente. Lasciamo stare che è meglio.

Una puntualità maniacale, una varietà dei servizi offerti e la grande copertura del territorio rendono le ferrovie giapponesi un vanto per il suo popolo e un esempio da emulare per tutte le compagnie ferroviarie globali.

[fonte – Giapponizzati]

  • Cherubino

    Uguale uguale a Trenitalia…

    • tappoxxl

      proprio la stessa cosa!!…ahahahaha :lol: :lol:

      • little_boy

        siamo d’accordo che Trenitalia non si pu nemmeno paragonare, ma l ci sono anche 16 compagnie che si fanno concorrenza e questo sicuramente aiuta nel miglioramento dei serivizi offerti.. da noi c’ un monopolio :dizzy:

  • PeppeG

    quando sono stato in Giappone mi capitato spesso di prendere il treno (quasi tutti i giorni)…e non paragonabile con il nostro sistema di traspori! Ma nemmeno con gli autobus o la metro… proprio tutto diverso, anzi, tutto meglio! Per tornare ai treni, vi basti pensare che la pulizia al top, i sedili, anche della seconda classe, sono comodissimi (parlo degli Shinkansen). Per non parlare della silenziosit delle vetture, isolata dai rumori esterni e per il silenzio rispettato dai viaggiatori. Considerate che proprio negli Shinkansen ci sono vetture riservate al “silenzio”, dove in pratica si poteva giusto respirare e nulla pi! La cosa simpatica era il capotreno che quando entrava o usciva dalla vettura si inchinava e salutava. Veramente un altro mondo! Ah, un ultima cosa… in tutti i treni possibile “ribaltare” i sedili in modo da stare seduti sempre nel senso della marcia del treno!

  • Shinkansen

    Basti pensare che quando lo shinkansen arriva 5 min in ritardo la notizia occupa la prima pagina sui giornali giapponesi! XD

  • daniele

    si deve anche paragonare il costo per km del biglietto per…

    • UbuldiBaldi

      Vero, il biglietto di un qualsiasi mezzo di trasporto giapponese molto caro, ma la differenza pur sempre colossale. Io pago volentieri il prezzo del biglietto se il servizio che mi offerto adeguato.

      • ilburchiello

        e tenendo naturalmente conto dell’abissale differenza del costo della vita.

  • tappoxxl

    un prezzo del biglietto elevato viene giustificato da un servizio impeccabile…invece da noi i treni fanno schifo e, secondo me, costano pure tanto!!

  • Ravenard

    Lintroduzione di sedili che scoraggiano sempre di pi azioni illegali.

    ovvero ?

  • pagliaccio

    quando c’era LUI i treni partivano in orario,
    quando c’era LUI ci deportavano in orario.