25 anni da leggenda: Dou Omoimasuka?

di Echoes-Kun 9

Vi faccio un indovinello. Ha dei bei baffoni marroni, un cappello rosso in testa, ha la fissa delle principesse, lavora con i tubi (non quelli di Bob Marley :biggrin: ) ed ha 25 anni. Chi è?

I più attenti di voi avranno capito che oggi parleremo di:

SUPER MARIO

Super MarioMario (???) è il famosissimo personaggio dei videogiochi per Nintendo inventato da Shigeru Miyamoto nel lontano 1981 (perciò non ero nemmeno nella pancia di mamma :blush: ). In realtà la sua prima apparizione è nel videogioco Donkey Kong ed il suo nome era Jumpman, un piccolo caprentiere. Solo nel 1985 Miayamoto decise di modificare un po l’aspetto del personaggio donandogli un cappello e dei calzoni rossi e un bel paio di baffoni sotto il naso e cambiandogli mestiere, infatti Mario è famoso per essere un idraulico. In più il nome venne modificato in Mario vista la somiglianza  con “Mario Segale“, uno dei proprietari dello stabile americano della Nintendo. Il nome completo è Mario Mario, mentre suo fratello Luigi di cognome fa Mario, ecco spiegato perché in seguito verranno chiamati “Mario Bros.” (Bros. ovviamente è l’abbreviazione di Brothers). Nel 1985 per la consolle NES (Nintendo Entertainment System) esce il primo gioco con protagonista Mario, “Super Mario Bros.” dove il primo player interpretava Mario e il secondo Luigi.

Il successo di questo gioco fu veramente istantaneo. Milioni di cartucce furono vendute in pochissimo tempo. Da quel momento il successo di Mario divenne un’escalation di successi trasformando il caro idraulico nella mascotte della Nintendo. La cosa bella di Super Mario sono i suoi poteri, o perlomeno quello che gli oggetti che raccoglie possono dargli. Infatti ogni volta che raccoglie un fungo rosso la statura di Mario cresce. Ogni volta che Mario raccoglie un fiore può sparare delle palle infuocate. Ogni volta che Mario raccoglie una stella diventa invincibile per alcuni secondi.

Copertina del gioco

E più passano i titoli, più i poteri di Mario diventano strambi. Ma l’idraulico non è solo in questo mondo devastato da funghi malvagi e tartarughe lancia-martelli. Infatti lo scopo principale è quello di salvare la Principessa Peach, la sua amata principessa che ogni volta viene rapita. Al fianco di Mario c’è sempre l’inseparabile fratello Luigi, vestito uguale  ma con cappello e pantaloni verdi. Nel Regno dei Funghi Mario si fa anche degli amici, i Toad, piccoli esserini con un cappello a forma di fungo. Il suo acerrimo nemico è un re, spietato, cattivo e soprattutto incompetente e pasticcione, Re Bowser, il quale ha otto figli, il più famoso è Bowser Junior. Ma i personaggi non sono finiti, infatti man a mano che aumentano i giochi nuovi amici/nemici vengono aggiunti diventando parte del cast fisso, ad esempio la sorella minore di Peach, Principessa Daisy, oppure la nemesi malvagia di Mario, Wario, un grassottello nemico, con tanto di baffi a zig-zag appassionato mangiatore di aglio. Se Mario ha un se stesso cattivo, poteva mancare quello di Luigi? Infatti si aggiunge Waluigi, un tipo smilzo sempre coi baffi a zig-zag. Con i personaggi potrei andare avanti ancora a lungo, ma continuiamo a parlare della storia di Mario.

Dopo una serie di Spin-off del primo gioco, nel 1988 arriva la nuova avventura, “Super Mario Bros. 2” con grafiche e modalità di gioco leggermente diverse. Qui ci sono alcune curiosità riguardanti questo capitolo, infatti nella versione giapponese il protagonista non era Mario, ma narrava la storia di due bambini risucchiati all’interno di un libro e di quattro eroi alla ricerca dei due dispersi. I quattro eroi erano Mario, Luigi, Peach e Daisy nella sua prima apparizione in un videogame.

Il successo e la fama di Mario aumentano a dismisura, così la Nintendo decide di cavalcare l’onda e lancia sul mercato, nel 1990, il capitolo della saga che io personalmente adoro più di tutti: “Super Mario Bros. 3“. Infatti in questo capitolo Mario ottiene la capacità di volare trasformandosi in un procione con tanto di coda e orecchie che spuntano fuori dal cappello. Oramai questa saga ha preso “il volo”. La popolarità continua a crescere e non ci pensa nemmeno a fermarsi. Diventa un simbolo e la Nintendo punta molto su questo personaggio.

Passano gli anni, cambiano le consolle, ma Mario rimane sempre un simbolo. Anzi, continuano persino ad aumentare gli amici, infatti entra in scena il draghetto amicone di Mario, Yoshi. Nato da un uovo a macchie verdi Yoshi è sempre disponibile ad aiutare l’idraulico e suo fratello quando questi si trovano in difficoltà. La prima apparizione del draghetto avviene in “Super Mario World” del 1992.

Ormai il mondo è totalmente innamorato di questo pazzo idraulico italo-americano (anche se si scopre che è nativo del Regno dei Funghi). Ma non tutto è rose e fiori, infatti Mario deve dividere il suo successo con un altro personaggio molto amato dai giocatori, un suo arci-rivale con il suo innovativo e velocissimo gioco. Infatti il peggior nemico di Mario non è Bowser come molti potrebbero pensare, ma è il riccio blu più famoso al mondo, “Sonic the edge“. Negli anni novanta infatti i due personaggi si scozzavano a son di vendite. Il mondo si spaccò a metà tra gli amanti di Mario e quelli di Sonic. Poi a causa di pessimo marketing, la Sega perse la sfida, ma un nuovo nemico era pronto a fare il suo debutto, una volpetta spacca-casse e mangia-mele.

Comunque quelli della Nintendo non si perdono d’animo e continuano a sfornare titoli su titoli con Mario come protagonista. Si passa dallo sport ai rompicapo e il baffuto eroe è sempre li pronto a farci divertire. Si appresta a giocare a golf, calciare palloni, fare canestro, giocare a tennis e persino sfidare i suoi amici su go-kart. Insomma, Mario è diventato una stella e niente e nessuno può fermarlo. Volete sapere quante avventure ha vissuto Mario dall’81 ad oggi? Ci posso provare….

Mamma mia! (cit.) Ma quanti sono? Tantissimi!! E comunque provate ad andare qui per vedere l’evoluzione grafica del personaggio di Mario in tutti i suoi 25 anni di carriera.
Da questo personaggio sono stati tratti poi dei giochi, action figures, gli scacchi, monete, una serie di episodi a cartoni animati (Super Mario), un fumetto e addirittura 2 film. Il primo, del 1986,  si intitola “Super Mario Bros: Peach-Hime Kyushutsu Dai Sakunsen!” ed è un lungometraggio animato edito solo in Giappone. Il secondo, “Super Mario Bros.“, è stato girato da Hollywood nel 1993 ed interpretato da Bob Hoskins e Dennis Hopper, ma non fu in grande successo (anche se a me è piaciuto).
Locandina del Film
Con questo credo di aver finito e di essere stato abbastanza esaustivo, perciò vi saluto.
DOU OMOIMASUKA?
See Ya in KJ!
Fonte [Feba Blog]
Fonte [Wikipedia]
  • Simone Barbieri

    *___* Mario *___*

  • ichigo2

    io Dr. Mario lo ho ancora in una cassetta da 50 giochi :D

  • devilmaycry

    waa pazzo! di la verit da quale sito hai fatto copia-incolla di tutti i giochi di mario? xD
    cmq ci stava anche un’immagine di come sarebbe mario nella realt (http://goo.gl/qTniP)
    e non mi aspettavo che venisse da una persona realmente esistente il nome… e nemmeno che quando era vs donkey kong fosse un carpentiere! interessante come articolo!

    btw crash bandicoot non una volpe! un marsupiale (Perameles gunnii) geneticamente modificato! si vede dai, non ha la coda! xD

    • Crash era un marsupiale geneticamente modificato detto anche (Volpe).

      Per tutti i giochi.. ovvio che ho copiaincollato! XD

  • Manuel

    Anche io ho adorato il film di Super Mario!!!! *_*

  • ningen

    Mario uguale spiccicato al mio prof di analisi 1, se Mario avesse un sigaro fosse lui!! Cmq non ho mai capito da dove Mario sparava le palle di fuoco, nel primo e nel terzo super Mario. Cmq nel secondo super Mario in sostanza non ho mai usato Mario ne Luigi o il funghetto, visto che la principessa poteva planare ed era il personaggio migliore, infatti potevano benissimo non chiamarlo super Mario bros 2, ma super Peach 2…

  • Shishimaru

    E Dr. Mario? : D Mitico Mario! Il primo personaggio per cui impazzii e che mi fece comperare (beh,a mio padre all’epoca!) Il Nintendo Game Boy! Poi Daisy… ma in quale Mario era? Perch mi venuto in mente bello e buono. Non che Mario abbia dovuto salvare anche lei? : D
    Poi c’ Waluigi che io non conosco per niente e Wario so che era la nemesi ma non so se mai comparso insieme a Mario in un “capitolo” apposito! Mi sta venendo anche in mente quel gioco per Nintendo Game Boy Advance,Mario & Luigi GDR o come si chiamava XD Meravigliosi!

  • dude76

    Voi non sapete tutte le storie che giravano su mario quando ero piccolo.. “se chiudi il 10 liv per 4 volte di seguito senza spegnere esce un nuovo livello”, dopo ore di prove con amici niente.. “ma no.. non devi usare le scorciatoie!!!” -_-‘ alla fine dalla frustrazione giocavo a duck hunt (che stava nella stessa cartuccia di mario) con la fedele pistola Zapper e quel cane di m.. che mi prendeva per culo ogni volta che sbagliavo loool

  • MrX

    Ciao! Grande!
    Una precisazione: in Super Mario Bros 2 i personaggi sono Mario, Luigi, Toad e Peach.