Hidamari ga Kikoeru, annunciato il film dal vivo

di Silvia Letizia Commenta

Sabato della scorsa settimana, attraverso il suo account ufficiale di Twitter la rivista Canna pubblicata dalla casa editrice Printemps Publishing ha annunciato che dal manga Hidamari ga Kikoeru (Riesco a sentire quel posto assolato) di Yuki Fumino sarà tratto un lungometraggio dal vivo. Il film di Hidamari ga Kikoeru uscirà nei cinema giapponesi all’inizio dell’estate del 2017.

Il lungometraggio avrà per protagonisti Hideya Tawada (a sinistra nell’immagine) nei panni di Kōhei Sugihara e Akira Onodera (a destra nell’immagine) in quelli di Taiichi Sagawa.

hidamari1

Il manga originale di Hidamari ga Kikoeru ha per protagonista Kōhei Sugihara, uno studente al primo anno dell’università che ha deciso di prendere le distanze dal mondo in seguito a una malattia che l’ha lasciato parzialmente sordo. A causa della sua disabilità, infatti, il ragazzo ha cominciato a sentirsi un peso per gli altri, anche a causa di continui malintesi che venivano a crearsi e, per evitare tutto questo, si è chiuso in se stesso. Un giorno, un suo compagno di classe, Taiichi, gli precipita letteralmente al fianco mentre sta mangiando un bento delizioso, in un posto isolato. Kōhei da a Taiichi una parte del suo pranzo, con somma gioia di Taiichi, ma poi se ne va senza dire una parola. Solo in un secondo momento Taiichi scopre i problemi che affliggono Kōhei e la sua fama di persona asociale e solitaria. La personalità di Taiichi, al contrario, è allegra al punto di essere folle e quando il ragazzo dice a Kōhei, “Non è colpa tua se non riesci a sentire!” Queste parole, a detta di Taiichi piuttosto banali, finiscono per salvare Kōhei e lo aiutano a cambiare. Taiichi e Kōhei cominciano quindi una relazione che è più dell’amicizia ma ancora meno dell’amore.

La Printemps Publishing ha pubblicato il primo volumetto del manga a Ottobre del 2014 e ne ha poi stampato un sequel, Hidamari ga Kikoeru: Kōfuku-ron, a Maggio.

[ Fonte | ANN ]

[ Fonte | Wikipedia ]