Piace: Watashi no Italian, annunciato l’anime

di Silvia Letizia Commenta

Giovedì della scorsa settimana, il sito web ufficiale di Piace: Watashi no Italian (Piacevole! My Italian Cooking), la serie televisiva d’animazione tratta dal manga Piacevole! di Atsuko Watanabe ha cominciato a diffondere in streaming un video introduttivo di presentazione dei personaggi. Il primo episodio dell’anime andrà in onda in Giappone a Gennaio del prossimo anno.

Il cast, in ordine di comparsa nel video, include Sayaka Senbongi nei panni di Morina Nanase, Yūki Yonai in quelli di Mallow Kitahara, Yōhei Azakami in quelli di Kirihide Konno, Yōko Hikasa in quelli di Ruri Fujiki, Taku Yashiro in quelli di Ei Oreki e Hiromi Igarashi in quelli di Sara Teiri.

piacevole1

Hiroaki Sakurai (Kodocha, Di Gi Charat, Maid Sama!) sarà il regista della serie televisiva d’animazione presso lo studio Zero-G, mentre la stessa Atsuko Watanabe disegnerà il character design. Reiji Kasuga (Sasami: Magical Girls Club, Nogizaka Haruka no Himitsu, GA: Geijutsuka Art Design Class) ricoprirà per l’occasione il ruolo di art director.

Il sito web Crunchyroll ha acquistato i diritti per il manga ad Aprile di quest’anno e ha già reso disponibile in primo volume, in versione digitale in lingua inglese. Lo stesso sito web descrive la trama di Piace: Watashi no Italian come segue:

Morina Nanase frequenta le scuole superiori e un giorno decide di andare a lavorare presso la Trattoria Festa. La Trattoria Festa è un ristorante italiano dove incontrerà numerosi personaggi bizzarri e dove, grazie alla sua unica cucina, comincerà a maturare come persona.

piacevole2

Atsuko Watanabe (Heavy Object, Hanayamata) aveva già lavorato come animatrice e come character designer ad altri progetti prima di lanciare il manga di Piacevole! grazie alla app di manga Comico nel 2013. L’autrice ha firmato il manga di Piacevole! con lo pseudonimo di Nab_At. Successivamente, la casa editrice Taibundou ha fatto uscire il primo volumetto del manga a Settembre dell’anno scorso.

[ Fonte | ANN ]

[ Fonte | Wikipedia ]