Magi: The Labyrinth of Magic è a metà della conclusione

di Silvia Letizia Commenta

Mercoledì della scorsa settimana l’autrice di manga Shinobu Ohtaka ha svelato in un post pubblicato sul sito web ufficiale della rivista Weekly Shonen Sunday che il suo manga Magi: The Labyrinth of Magic al momento è a metà del suo arco narrativo finale. Il manga ha cominciato ad avviarsi alla conclusione a Ottobre dell’anno scorso.

magi1

In Italia il manga di Magi: The Labyrinth of Magic è pubblicato dalla casa editrice Star Comics che ne descrive così la trama sul suo sito ufficiale:

Aladdin è un bambino vagabondo che viaggia di città in città vivendo alla giornata. Non sempre incontra gente generosa disposta a fargli un po’ di carità ma la cosa non lo turba, perché gli basta suonare il suo flauto magico e da una misteriosa lampada fuoriesce una gigantesca creatura pronta a difenderlo da qualunque malintenzionato! C’è un unico problema: quando il gigante viene anche solo sfiorato da una ragazza, sviene all’istante a causa della sua terribile timidezza! La nostra storia inizia quando Aladdin incontra una venditrice ambulante che lo obbliga a lavorare per lei come risarcimento per aver divorato tutti i suoi cocomeri. Poco dopo, tuttavia, sarà proprio la ragazza ad essere accusata di furto! La pena per i ladri? Solo una: la morte! Non perdetevi questa nuovissima e briosa storia ispirata alle favole de Le mille e una notte, che catapulterà il lettore in strabilianti atmosfere mediorientali mettendolo sulle tracce di tesori nascosti, lampade magiche e geni dagli eccezionali poteri!

Ohtaka ha cominciato a pubblicare il manga sulle pagine della rivista Weekly Shonen Sunday edita dalla Shogakukan nel 2009 e la casa editrice ne ha pubblicato il 30esimo volumetto il 15 Luglio di quest’anno.

magi2

Yoshifumi Ōtera, inoltre, sta pubblicato uno spinoff di Magi: The Labyrinth of Magic intitolato Magi: Adventure of Sinbad sul sito di webcomic Ura Sunday della Shogakukan. Anche Magi: Adventure of Sinbad è pubblicato in Italia dalla Star Comics.

[ Fonte | ANN ]

[ Fonte | Wikipedia ]