Premio Culturale Osamu Tezuka: i nominati del 2016 (seconda parte)

di Silvia Letizia Commenta

Questa settimana, il giornale Asahi Shimbun ha annunciato i nomi dei sette manga nominati per la 20esima edizione dell’annuale Premio Culturale Osamu Tezuka. Il premio è stato istituito per commemorare il contribuito che Osamu Tezuka (Astro Boy/Mighty Atom, Kimba il Leone Bianco/Jungle Emperor, Phoenix, Black Jack) ha offerto al mondo dei manga col suo ruolo di pioniere, offrendo un riconoscimento ai quei manga che sono riusciti a seguire la sua tradizione.

I restanti tre manga nominati al premio sono:

tezuka5

Cho-no-Michiyuki di Kan Takahama, pubblicato dalla casa editrice Leed Publishing
Nel distretto di Maruyama, a Nagasaki, una storia di amore e morte con protagonisti una cortigiana e un uomo malato.

tezuka6

Hanagami Sharaku di Kei Ichinoseki, pubblicato dalla casa editrice Shogakukan
Nel periodo Edo, il secondo figlio di un ufficiale lavora come suonatore di flauto presso il maestro di teatro kabuki Ichikawa Danjūrō V al teatro Nakamura-za. Tuttavia, quando suo fratello maggiore rimane ucciso, si trova costretto a imparare la via dei guerrieri. Nello stesso tempo, un misterioso serial killer sta facendo strage di giovani donne tra le strade di Edo.

tezuka7

Yotsuba&! di Kiyohiko Azuma, pubblicato dalla casa editrice MediaWorks
La famiglia Koiwai, formata dalla piccola Yotsuba e da suo padre, si è appena trasferita in una nuova città. Mentre i vicini di casa cominciano a fare la loro conoscenza, comincia a diventare ovvio che Yotsuba sia una ragazzina particolarmente strana…

La commissione esaminatrice del Premio Culturale Osamu Tezuka di quest’anno ha selezionato queste opere tra quelle che sono state pubblicate tra Gennaio e Dicembre del 2015, dietro raccomandazioni di specialisti e impiegati di librerie e negozi specializzati in manga. Sembra che il manga Orange sia, inoltre, quello che ha ricevuto più raccomandazioni. I vincitori saranno annunciati dal giornale Asahi Shimbun all’inizio di Aprile e premiati nel corso di una cerimonia che avrà luogo il 29 Maggio.

[Fonte | ANN]

[Fonte | Wikipedia ]