Garm Wars: L’ultimo druido, l’adattamento giapponese

di Silvia Letizia Commenta

Giovedì di questa settimana la Toei ha annunciato che sarà lei a distribuire in Giappone il lungometraggio Garm Wars: L’ultimo druido di Mamoru Oshii. Il film uscirà in Giappone il 20 Marzo di quest’anno con doppiaggio in Giapponese. Toshio Suzuki, produttore presso lo Studio Ghibli, che ha lavorato con Oshii dodici anni fa, in occasione di Ghost in the Shell: Innocence, sta producendo la versione giapponese di Garm Wars, mentre Gen Urobuchi (Puella Magi Madoka Magica, Psycho-Pass) sta scrivendo la sceneggiatura. Ryoichi Uchikoshi (Hacka Doll the Animation, RWBY) è il direttore del doppiaggio.

garm wars 1

Il lungometraggio sarà distribuito con il titolo di Garm Wars.

Per quanto riguarda il cast di doppiatori, quest’ultimo vedrà Romi Park nei panni di Khara (interpretata da Melanie St-Pierre nella versione originale), Haruhiko Jo in quelli di Wydd (Lance Henriksen) e Takanori Hoshino in quelli di Skellig (Kevin Durand).

Suzuki ha dichiarato che il suo obbiettivo è quello di “cercare di cambiare l’impressione data dal film, senza modificare il contenuto di neanche una battuta,” e ha detto che l’opportunità di raggiungere un obbiettivo del genere è il motivo per cui ha accettato di lavorare al lungometraggio.

La trama del film di Garm Wars: L’ultimo druido è descritta così dal sito web comingsoon.it:

In un futuro lontano, il pianeta Annwn è tormentato da una guerra infinita. Alcuni soldati-cloni appartenenti a tre diverse tribù militari si combattono senza soluzione di continuità via aria, terra e con ogni mezzo tecnologico. Un clone, Khara, riesce a fuggire dalla battaglia e si ritrova in fuga assieme ad un gruppo di improbabili compagni. Tentando di soprire qualcosa in più sulle loro esistenze, si troveranno davanti ad una spietata verità e alla più grande battaglia della loro vita.

 Il film, che ha fatto il suo debutto in occasione del Tokyo International Film Festival a Ottobre del 2014, è il primo lungometraggio dal vivo in lingua inglese di Oshii, che era già stato il regista dei due lungometraggi di Ghost in the Shell, di The Sky Crawlers, e del film dal vivo Avalon.
[ Fonte | ANN ]

[ Fonte | Wikipedia ]

[ Fonte | Coomingsoon ]