L’Attacco dei Giganti al primo posto tra i film più brutti del 2015

di Silvia Letizia 3

Neanche le parole di incoraggiamento dell’autore del manga originale di L’attacco dei Giganti, Hajime Isayama, sono riuscite a fare in modo che il lungometraggio dal vivo tratto dal manga omonimo e diretto da Shinji Higuchi non raggiungesse il primo posto nella classifica dei “film più deludenti del 2015”. Con la pubblicazione del numero di Marzo della rivista HiHo, infatti, è stata resa pubblica una lista intitolata 2015 Fiscal Year Stinker Awards, che ha elencato i 10 film più brutti dell’anno scorso.

giganti visual 1

Al primo posto si è classificato l’adattamento dal vivo di L’Attacco dei Giganti che è stato demolito da circa 140 critici giapponesi durante la sua distribuzione nelle sale cinematografiche. Tra le varie critiche mosse al lungometraggi ce ne sono state di relative alla produzione in sé e ai cambiamenti rispetto al materiale di partenza. Lo sceneggiatore Tomohiro Machiyama aveva dichiarato che i cambiamenti operati nei lungometraggi rispetto al manga originale, per quanto riguardava alcuni punti chiave della trama, o la presenza e assenza di alcuni personaggi molto amati dai fan, era stata discussa precedentemente con lo stesso Hajime Isayama, che aveva poi confermato di aver dato la sua approvazione a tutte le modifiche, quando non era stato proprio lui a richiederle in primo luogo.

I fan del manga originale e della serie televisiva d’animazione di L’Attacco dei Giganti hanno accolto il secondo lungometraggio della serie con freddezza, e quest’ultimo, The Attack on Titan: End of the World, si è classificato al terzo posto.

I dieci lungometraggi che fanno parte della 2015 Fiscal Year Stinker Awards sono:

Attack on Titan
Terminator Genisys
Attack on Titan: End of the World
Avengers: Age of Ultron
Fantastic Four
Chappy
Whiplash (intitolato Session in Giappone) [a parimerito all’ottavo posto]
Tomorrowland [a parimerito all’ottavo posto]
Jurassic World

La rivista HiHo ha anche pubblicato una lista dei migliori film dell’anno scorso. Al primo posto di questa seconda lista si è classificato il lungometraggio di Mad Max: Fury Road.

[  Fonte | ANN ]

[ Fonte | Wikipedia ]

 

  • Principe Oscuro

    É davvero così pessimo?

  • fabrytom89

    Sarebbe utile sapere cosa lo rende un film così brutto. Se la storia in sé o la realizzazione dei vari effetti. Ricordo che quando vidi nel trailer il modo in cui avevano realizzato le sequenze di “volo” con l’attrezzatura 3D, mi venne voglia di strapparmi gli occhi.

    • Principe Oscuro

      Da quel che dice la notizia, il motivo principale sono le pesanti modifiche rispetto all’opera originale che ha influito molto sulla trama. Quindi, punterei sulla prima.