15° Premio Culturale Tezuka Osamu: I vincitori

di alchemistboy Commenta

Sulle pagine del giornale Asahi Shimbum sono stati annunciati i vincitori della edizione n°15 del Premio Culturale Tezuka Osamu.

Il premio in questione è un riconoscimento conferito annualmente all’autore del miglior manga (serie o singolo volume) pubblicato. Il premio consiste in una coccarda, una statuetta la cui forma richiama quella di Astroboy e un assegno da 2’000’000 Yen (circa 14’500 euro) per il miglior manga, 1’000’000 Yen per le altre categorie.

Questa onorificenza è stata così chiamata in onore di Osamu Tezuka, creatore di diverse pietre miliari del mondo dei manga (come Astroboy, per citare uno dei più famosi) e considerato il padre del fumetto giapponese (o “il dio dei manga”, manga no kamisama). Egli stesso è stato a capo della giuria incaricata di assegnare il Premio Tezuka fino alla sua morte nel 1989.

Nato nel 1971 con il nome di Premio biannuale Osamu Tezuka, sponsorizzato dalla Shueisha Publishing per la sua testata Weekly Shonen Jump, si proponeva di premiare i giovani esordienti più promettenti. Nel 1995 venne istituito il Premio Tezuka, strutturato in diciassette categorie (due per manga e comics, cinque per anime e cartoons, quattro sia per manga sia per anime, sei per le opere dei fan) e conferito nell’ambito della AnimEast Convention.

Dal 1997, nella sua ultima incarnazione, il premio ha assunto il nome di Premio culturale Osamu Tezuka ed è conferito in una cerimonia allestita dalla casa editrice Asashi Shimbun. Le categorie premiate sono:

-Comics Grand Prize (conferito al miglior manga);

-Comics Excellence Award (abolito poi nel 2002);

-New Hope Award (istituito nel 2003 e successivamente rinominato “New Artist Prize” , conferito al miglior autore esordiente);

-Short Story Award (istituito nel 2003, conferito alla miglior storia breve);

-Special Award (conferito per meriti speciali nel mondo dei manga).

Quest’anno il gran premio è andato ai manga “Jin” di Motoka Murakami, pubblicato dalla Shueisha, e “Takemitsuzamurai” sulla base delle storie di Issei Eifuku, pubblicato dalla Shogakukan. Il New Artist Prize è stato assegnato a Fullmetal Alchemist di Hiromu Arakawa, mentre il Short Story Awawrd è andato al mangaka Keisuke Yamashina.

Nella fase di selezione, sono stati considerati tutti i manga pubblicati da Gennaio a Dicembre 2010. La cerimonia di premiazione si terrà il 27 Maggio.

Fonte: Anime News Network