“Tsunami Nucleare” di Pio D’Emilia

di tappoxxl 1

Voglio segnalarvi un libro, uscito qualche settimana fa con Il Manifesto, che descrive la catastrofe nucleare di Fukushima. Il libro si intitola “Tsunami Nucleare” ed è stato scritto da Pio D’Emilia, corrispondente da Tokyo per SkyTG24 e altre testate giornalistiche italiane. Il libro è una cronaca chiara e vera di tutti i fatti capitati intorno alla zona rossa di Fukushima dal sisma dell’11 marzo. Il giornalista italiano è stato anche l’unico ad aver raggiunto i cancelli della centrale di Fukushima per documentare i livelli di radiazioni e la facilità con cui è arrivato sul luogo. Il libro è anche una critica aperta a tutti quei giornalisti che scrivono fatti di cronaca, comodamente seduti nei loro uffici e che non seguono la notizia per verificarne le fonti e, soprattutto, la veridicità. Nel suo libro, il giornalista, riprende molti giornalisti giapponesi che scrivono dei disastri di Fukushima senza essersi mai allontanati da Osaka. Ha parole dure, ma vere, anche verso chi scrive da Londra o da Roma. Se la prende con chi scrive notizie false, ma soprattutto con chi altera delle notizie o delle semplici immagini per creare inutili allarmismi. Uno degli esempi più eclatanti è un articolo scritto da un giornalista non-giapponese, in cui si asseriva che le mascherine usate da molte persone in giro per le città, venissero usate per prevenire la contaminazione da radiazioni. Quando invece è risaputo che i giapponesi usano indossare queste mascherine per prevenire malattie come il raffreddore o l’influenza. L’abilità di Pio D’Emilia sta proprio nello smascherare questo tipo di allarmismi e di confutarli con dati reali e certi. Altro pregio del giornalista italiano è la semplicità con cui esprime i suoi concetti, che potrebbero essere capiti sia dal bambino delle elementari che dal professore universitario. Ma questo libro nasce anche come un diario di viaggio. Infatti, D’Emilia, utilizza queste pagine per aiutare i lettori nel difficile compito di conoscere la cultura giapponese. Con un’esperienza di 30 anni vissuti in Giappone, D’Emilia, è il maestro perfetto per chi volesse sapere qualcosa in più sulla cultura giapponese e per chi volesse imparare a fare il giornalista vero, non come quelli che scrivono solo per vendere copie. Il libro è ordinabile su molti siti online e il prezzo si aggira sui 10 euro, ma ne vale la pena.

Ecco il video in cui D’Emilia ci mostra la facilità con cui ha raggiunto i cancelli di Fukushima

[fonte – Giapponizzati]

  • bluewiper

    Grazie per QUESTO tipo di informazione.